iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
L'Intervento di Francesco Sanna al convegno dell'Associazione Ex parlamentari, Cagliari, sede Fondazione Banco di Sardegna, 18 aprile 2015.

Questo è il contesto in cui operiamo. Potrei dire che siamo di fronte a quello che veniva definito 25\30 anni fa il paradosso di Zagrebelsky: " Vogliamo le riforme perché non si riesce più a decidere ma la riforma della Costituzione è essa stessa la massima decisione ipotizzabile, e quanto maggiore si manifesta la disgregazione tanto maggiore è la necessità della riforma, ma tanto più questa è necessaria tanto più è difficile".

La proposta di Francesco Sanna durante il seminario di studi promosso dalla segreteria regionale del PD

La sospensione del programma Galsi, che prevedeva la metanizzazione della Sardegna, impone rapide scelte alternative da parte del Governo nazionale e della regione sarda, al fine di garantire alle imprese sarde e alle famiglie l'uso del gas naturale liquido a prezzi di mercato notevolmente inferiori a quelli attuali.

In pubblicazione a breve sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto che avvia i concorsi riservati per la stabilizzazione dei lavoratori

Anche se con molto ritardo rispetto alle attese, dopo la registrazione della Corte dei Conti, sta per andare in Gazzetta Ufficiale il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che attua il decreto legge di riforma della pubblica amministrazione del Governo Letta dell’agosto 2013, rendendo possibili le assunzioni dei lavoratori precari della sanità con appositi concorsi riservati.

La relazione di Francesco Sanna nella biblioteca del Senato, Roma 8 aprile 2015.

" La legge presenta alcune imprecisioni e contraddizioni applicative - sostiene Francesco Sanna- che possono indurre ad alcune limitate modifiche. Penso tuttavia che permanga l'esigenza per la quale, nel dicembre 2012, il Parlamento decise di dotarsi di più efficaci norme anticorruzione e - conclude il deputato dem- prevedere l'uscita dalle istituzioni per i condannati. Duratura per condanne definitive, provvisoria - con il meccanismo della sospensione - per condanne in primo grado per reati non colposi e gravi".

Roma, 8 aprile 2015, biblioteca del Senato, tavola rotonda promossa dalla rivista Mondoperaio.

La soddisfazione di Francesco Sanna per i dati elaborati dal Mise sui primi sei mesi di utilizzazione dei vantaggi fiscali

I dati dei primi sei mesi di applicazione della Zona Franca Urbana del Sulcis dimostrano che la misura sta avendo un notevole successo, anche se occorre approfondire il ritardo nella utilizzazione dei fondi da parte delle imprese individuali ( guarda la dichiarazione video di Francesco Sanna)

Modifiche al DL sull'Imu agricola: soddisfazione dei parlamentari dem Francesco Sanna e Pamela Orr¨

L'introduzione di una franchigia di 200 euro, per l'IMU agricola sui terreni condotti da coltivatori diretti e imprenditori agricoli in molti comuni sardi; esenzione totale (anche per i proprietari non coltivatori) nei comuni delle isole minori (Carloforte, Calasetta, Sant'Antioco e La Maddalena) sono di sicuro novità positive che l'iniziativa del Partito Democratico ha apportato al testo iniziale del decreto legge

Soddisfazione del deputato dem Francesco Sanna che presiede la Commissione paritetica

Alla Regione sarà trasferito l’esercizio delle funzioni amministrative connesse all’attuazione delle disposizioni previste dagli articoli 9 e 15 della legge n. 482/1999, che stabiliscono il chi fa e che cosa a tutela delle minoranze linguistiche nel nostro Paese. Il legislatore regionale potrà dunque organizzare come meglio ritiene l'esercizio di queste sue nuove competenze, godendo la Regione, nell'ambito del Bilancio dello Stato, di uno specifico stanziamento, distinto da quello indirizzato alla tutela delle altre minoranze linguistiche nazionali.

Soddisfazione di Francesco Sanna per una notizia attesa da tempo nel territorio sulcitano

Con la delibera CIPE di stasera, che rende utilizzabili oltre 127 milioni di euro, il Piano Sulcis entra in una nuova fase attuativa. Si sbloccano gli interventi per la viabilita' ed il sistema portuale e si potra' far partire il bando, curato da Invitalia, per lo sviluppo delle "99 Idee".

I tre interventi di Francesco Sanna nel dibattito dell'Aula della Camera del 13 febbraio 2015

Francesco Sanna nella seduta della Camera dell'11 febbraio 2015 che si è protratta, con sedute notturne, fino alle prime ore della giornata di sabato 14 febbraio ha svolto tre interventi per precisare alcuni aspetti contenuti nella riforma costituzionale in discussione. Oltre al testo degli interventi è possibile guardare i tre video che riprendono la posizione espressa in Aula dal deputato sardo del PD.

Francesco Sanna stigmatizza la disinformazione del blog di Beppe Grillo sui fatti accaduti alla Camera nella notte di giovedý 12 febbraio 2015

In molti, ieri, siamo stati costretti a difendere la libertà del Parlamento dalla violenza verbale e acustica dei 5 Stelle, che volevano sistematicamente impedire ai deputati di parlare. Una delle protagoniste di questo tentativo di impedire alla Camera l’esercizio democratico delle proprie funzioni – che tra l’altro è un reato – è stata l’onorevole Ruocco. Per questo motivo  è stata giustamente espulsa dal’Aula.

Francesco Sanna, intervistato da L'Unione Sarda, parla della sua amicizia con Sergio Mattarella (lunedý 2 febbraio 2015)

Anno '91, convegno dei giovani Dc a Foligno. Mattarella Andò al microfono e disse: “Ho chiesto di parlare per primo perché oggi è il compleanno di mia figlia e non vorrei mancare. Ragazzi, ricordatevi sempre che è la vita che contiene la politica”. Ci esortava a curare gli affetti.

Francesco Sanna ha svolto due interventi in Aula nella discussione e votazione degli emendamenti ( 26 gennaio 2015)

Pongo un tema che sarà un tema di sfida per il prosieguo dei lavori di questa legislatura dopo l'elezione del nuovo Presidente della Repubblica e dopo la chiusura del ciclo delle riforme costituzionali e cioè il tema che l'aggancio di questa figura e il suo modo di elezione alla mutata forma dello Stato italiano in rapporto con la Unione europea prevede, deve prevedere, a mio avviso, l'allargamento della platea ai parlamentari europei.

I due interventi di Francesco Sanna nell'Aula della Camera sui temi del Conflitto di interessi e composizione del nuovo Senato ( Roma,20 gennaio 2015)

Io credo che noi nella composizione del Senato stiamo razionalizzando quello che poi faremo, anche con il nuovo sistema delle competenze legislative delle regioni in relazione a quelle del Parlamento nazionale. Stiamo coinvolgendo le regioni e stiamo coinvolgendo le autonomie locali nel compito importante di dar forma alla legislazione statale, evitando che questa da opportunità diventi ragione di conflitto, come è avvenuto dal 2001 in poi, davanti alla Corte costituzionale, sul tema della legislazione concorrente.

I due interventi di Francesco Sanna nell'Aula della Camera nell'esame degli articoli della Riforma ( 13 gennaio 2015)

Questo è il sistema che proponiamo alle comunità che dovranno, nel momento in cui la nuova Costituzione entrerà in vigore, adeguarsi anche nella selezione della classe dirigente. Dunque consigli regionali che eleggano consiglieri capaci poi di fare non come si è detto «un doppio lavoro», ma un enorme e importantissimo lavoro di legislatori regionali che sanno dire la loro sulla legislazione statale, nella quale formazione vengono coinvolti ( il testo dei due interventi in Aula, 13 gennaio 2015).

Francesco Sanna Ŕ intervenuto all'assemblea dei parlamentari democratici a Montecitorio ( Roma 7 gennaio 2015)

Il testo finale della Riforma Costituzionale dovrà essere coerente, comprensibile e persuasivo davanti al popolo, che quasi sicuramente sarà chiamato a pronunciarsi nel referendum confermativo