iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
Francesco Sanna racconta in diretta facebook i momenti pi¨ significativi della giornata, 31 maggio 2010

Quella che comincia questo pomeriggio non è una seduta come tante, del lavoro del parlamentare. I senatori saranno impegnati nell'esame del Ddl anti intercettazioni che il governo giustifica come necessario per regolare l'uso troppo esteso che ne avrebbero fatto le procure. L'opposizione invece denuncia che in realtà l'obiettivo della destra è quello di impedire ai magistrati di poter indagare sui colletti bianchi, con inevitabili danni nella lotta contro la corruzione e nel diritto di cronaca per i giornalisti e i cittadini.

Francesco Sanna ha scritto una lettera ai ragazzi vincitori del concorso ideato dalla Conservatoria delle coste della Sardegna

Circa un anno fa avevo restitutito alla Regione sarda parte dell'indennità percepita, la restante quota la destinai ad un ente benefico, per il breve periodo in cui risultavo ricoprire - mio malgrado- due ruoli istituzionali: quello di senatore e quello di consigliere regionale. Da quella donazione la Conservatoria delle coste ha ideato il concorso per gli studenti "Adotta una spiaggia" le cui premiazioni si svolgeranno stamane a La Maddalena.

Francesco Sanna ha scritto al segretario nazionale dell'UDC

A spese della provincia il presidente Gaviano ha ordinato la redazione di una pubblicazione della attività amministrativa, molto bella, colorata e ben curata. Pur datato 'gennaio 2010', tale opuscolo si è visto sul sito istituzionale della Provincia solo all’apertura della campagna elettorale.

Francesco Sanna chiede che l'Aula si occupi dei provvedimenti per affrontare la crisi economica, come il caso Eurallumina

Signora Presidente, onorevoli colleghi, come evitare, quando torniamo a casa alla fine di questa settimana di lavori parlamentari, il sentimento di vergogna che provoca il riferire ai propri cittadini che non ci si è occupati di nulla, purtroppo, di quello che morde la carne delle situazioni di maggiore difficoltà del nostro Paese? (VIDEO con Real Player)

La denuncia dei parlamentari del PD Francesco Sanna e Giulio Calvisi

L’ ordinanza del presidente del Consiglio n 3876 dell’11 maggio,pubblicata in Gazzetta solo nella giornata di ieri, dimostra in maniera inoppugnabile che una parte dei soldi delle bonifiche del Sulcis ,esattamente 2 milioni e 300 mila euro sono stati dirottati dal Governo ,d’intesa con la regione , per l’organizzazione della Vuitton Trophy .

Il comunicato di Francesco Sanna che commenta la dichiarazione del Presidente Giorgio Napolitano

La lettera del Presidente della Repubblica a Fini e Schifani, con la critica alla compressione del ruolo del Parlamento ad opera della tenaglia decreti legge/voto di fiducia, ripropone il tema della  vera e propria alterazione dell'equilibrio costituzionale che il sistema delle istituzioni patisce ad opera del Governo Berlusconi e della sua accondiscendente maggioranza.

 

Si apre a Roma, alla nuova Fiera pad.1 di Fiumicino, la due giorni programmatica del Partito Democratico

“Prepariamo giorni migliori per l'Italia” sarà lo slogan dell’ Assemblea nazionale di venerdì e sabato prossimi e la frase che racchiude il senso di Pd Open, l’insieme di iniziative del Partito Democratico per costruire il programma. Un percorso di confronto e dibattito con la mobilitazione dei circoli, dei forum e di tutti gli eletti del Pd che si concluderà entro la fine dell'anno con la realizzazione del programma di alternativa di governo basato su dieci parole.

L'intervento in Aula di Francesco Sanna, nella seduta pomeridiana del 19 maggio 2010

Sia ben chiaro, colleghi della maggioranza, senatori del Popolo della Libertà e senatori della Lega che venite in Sardegna a fare la campagna elettorale alle varie fazioni del centrodestra: state votando la fiducia ad un Governo che non accoglie la proposta di equiparare la Sardegna al resto dell'Italia nel trattamento a favore delle famiglie bisognose. Anche questa responsabilità vi state assumendo ( Video visibile con Real Player).

Francesco Sanna illustra i contenuti di un emendamento dei senatori sardi del PD al decreto legge incentivi

Proponiamo che alle famiglie sarde che hanno diritto al bonus elettricità, questo venga semplicemente raddoppiato, ricomprendendo nell’agevolazione anche tutto l’anno 2009. Il raddoppio dovrebbe valere sino alla completa interconnessione del gasdotto GALSI, se riusciremo a fare approvare l'emendamento, l'agevolazione riguarderà dalle cinquantamila alle sessantamila famiglie sarde. Martedì pomeriggio il voto in Commissione, e subito dopo in Aula ( guarda VIDEO).

Francesco Sanna spiega perchŔ ha accettato la proposta di candidatura alle provinciali a sostegno del candidato presidente del centrosinistra
Tore Cherchi mi ha chiesto: aiutami a rilanciare l’Iglesiente ed il Sulcis. Creiamo un ponte stabile tra la provincia di domani e le politiche nazionali che interessano questo pezzo d’Italia. Iglesias - Roma, andata e ritorno.Ho accettato la sua proposta. Per questo sono candidato per il Partito Democratico nel collegio del Centro Storico di Iglesias. Dove sono nato e dove torno ogni settimana, alla fine del lavoro in Senato. Ho messo solo la condizione che se sarò eletto consigliere lo farò senza costi per la collettività ( guarda il VIDEO).
Francesco Sanna ricorda le responsabilitÓ della destra a Roma come a Cagliari

Il centrodestra sardo è impegnato in disperati tentativi di uscire dall'imbarazzo in cui è cacciato dalle notizie sulle inchieste-eolico. Ma sono arrampicate su specchi scivolosi.

Il segretario nazionale del PD ha incontrato i lavoratori e i democratici del Sulcis-Iglesiente

Pierluigi Bersani nella due giorni sarda dedicata ai problemi del lavoro, venerdì 7 maggio 2010, si è soffermato sulla Vertenza Sulcis. Ha incontrato i lavoratori Rockwool, la company danese che ha chiuso lo stabilimento di Iglesias da circa un anno, nel presidio di Campo Pisano e poi ha parlato agli operai nello stabilimento Eurallumina di Portovesme, chiuso dalla Rusal da oltre due anni. Vi proponiamo alcuni video degli incontri: 1 FSanna Rockwool, 2 operaio Rockwool, 3 PGBersani Eurallumina, 4 PGBersani Eurallumina per Tore Cherchi.

Il senatore Francesco Sanna interroga l'on. Berlusconi, ministro dello Sviluppo Economico ad interim, per avere risposte sulla vertenza

L’interrogante chiede di sapere:quale  attività abbiano svolto gli Uffici del Ministero dello Sviluppo Economico, e con quali esiti, per rintracciare tra gli attori europei del settore eventuali sostituti di Rockwool nell’esercizio degli impianti italiani localizzati ad Iglesias; se il Governo abbia in animo di attuare politiche industriali di contrasto della delocalizzazione degli impianti produttivi del Paese;

Francesco Sanna evidenzia le contradditorie posizioni politiche dell'IDV nella Giunta per le Elezioni del senato

Un'inedita alleanza tra Pdl, Lega Nord e Idv ha impedito alla Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari del Senato di richiedere ai parlamentari eletti nelle recenti elezioni regionali, incompatibili ai sensi dell'articolo 122 della Costituzione, di scegliere quale carica proseguire: se quella di parlamentare o quella di consigliere regionale.

Francesco Sanna (Pd) rilancia soluzioni alternative. Da La Nuova Sardegna, di Pier Giorgio Pinna, 1 maggio 2010

«Infiltrazioni mafiose, meccanismi speculativi, commistioni poco trasparenti avrebbero già potuto venire stoppati in Senato attraverso le norme legate alla legge sullo sviluppo energetico e al decreto Salva-Alcoa - prosegue Sanna - Ma c’è stato sempre il niet del centrodestra». «In realtà bisognerebbe semplicemente favorire i piani di chi poi consuma l’energia in Sardegna per usi industriali o di altro genere - sottolinea Sanna - Ma è inutile continuare a parlare, come fa Cappellacci, di delibere: soprattutto quando si sa bene che il governo del mare, nell’isola come altrove in Italia, non è in capo alle Regioni ma allo Stato.



mercoledý 5 agosto 2009

Una evidente differenza tra le candidature alle segreterie regionali del PD legate a Franceschini e quelle vicine a Bersani è la diversa percezione del limite umano e politico nel poter fare tante cose insieme,  chissà poi se anche bene.
Si sa, ad esempio, che un senatore, pur tra i più giovani della categoria, sostenitore di Bersani, ha francamente opposto a chi gli proponeva di candidarsi alla segreteria del PD sardo la difficoltà di svolgere questo ruolo come dopolavoro parlamentare. Questa è diventata una scelta nazionale, e difatti nessun parlamentare che sostiene Bersani è candidato a fare il segretario regionale del PD.
Tra i sostenitori di Franceschini, invece, i parlamentari - candidati segretari regionali abbondano. Non basta a spiegare il fenomeno il fatto che Veltroni e lo stesso Dario avevano composto le liste alle elezioni politiche del 2008 collocandovi molti e meritevoli amici e dunque creando nelle Camere un naturale serraglio di candidabili. Vi è appunto una differente prospettiva culturale e politica.
Prendete ad esempio Debora Serracchiani, ingiustamente perseguitata per la sua fissazione di dare voti ai colleghi di partito come una Gelmini de noantri, manco fossero scolari discoli...

Documentazione e materiale informativo