iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
Il programma alla base della proposta politica di Francesco Sanna candidato alla guida del PD sardo

La fine della poesia di Brecht che il finto-segretario (Toni Servillo) recita nel comizio del film "Viva la libertà", l'ho voluta nel mio programma di candidato alla guida del PD sardo. Potrebbe esserne il titolo, ed e' rivolta a tutti i sardi ai quali chiedo di partecipare al congresso:"Non aspettiamoci alcuna risposta oltre la nostra”. E lavoriamo uniti per realizzarla.Insieme alla parola "passione", che vorrei tornasse ad animarci. Passione, non scissione.

Il Parlamento ha approvato misure a favore dello sviluppo contenute nel decreto convertito in legge
Nel decreto sul Mezzogiorno, di cui abbiamo votato la conversione in legge alla Camera, per la Sardegna in particolare, ci sono due cose buone subito, e una terza in prospettiva.
Soddisfazione di Francesco Sanna per il provvedimento che avvicina l'arrivo del metano in Sardegna

La normativa di cui ci siamo dotati favorisce in maniera esplicita gli impianti small scale,  cioè di piccola taglia, più semplici da gestire e da connettere a reti di gasdotti che porteranno il gas a città, paesi e centri industriali ed artigianali. Chi realizzerà gli stoccaggi del GNL - definiti opere strategiche e quindi sottoposte a sistemi di autorizzazione rigorosi e semplificati - gestirà un servizio pubblico, utilizzabile da più operatori, che favorirà la concorrenza dell'offerta del gas. 

Il Cipe destina 4 milioni di euro al progetto Aria della Regione Sardegna

Il Comitato Interministeriale della Programmazione Economica ha attribuito all'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare quattro milioni di euro da impiegare nel Progetto "ARIA e la ricerca della Materia Oscura", con la collaborazione della Princeton University (USA) e della Regione Sardegna tramite Carbosulcis spa.

La Renovo Bioedil incrementa la produzione di bioedilizia e energia da biomasse, nello stabilimento ex Rockwool

Quello di Iglesias sarà un impianto per prodotti di bioedilizia ed in particolare pannelli coibentanti in fibra di legno e sughero. Saranno investiti circa 25 milioni di euro, con un cofinanziamento della Regione Sardegna pari a 8,8 milioni di euro. Altrettanti li mette lo Stato mediante Invitalia (saranno restituiti con un tasso agevolato) ed il resto lo faranno gli azionisti capitalizzando la loro azienda. Si tratta del contratto di sviluppo, per ora l'unico riguardante una nuova impresa, previsto dal Piano Sulcis.

Francesco Sanna commenta positivamente l'accordo sottoscritto a Sassari tra i Presidenti Renzi e Pigliaru

Il Patto per la Sardegna fa tagliare il primo traguardo positivo al metodo del confronto tra Governo e Regione, con programmi e risorse. Il prossimo traguardo è quello delle realizzazioni rapide.

Ora la parola passa all'Aula che nei prossimi giorni dovrebbe approvare il provvedimento contenuto nel Decreto Enti Locali

La commissione Bilancio della Camera ha approvato pochi minuti fa l'emendamento del Governo che sterilizza da primo settembre sino a tutto il 2016 l'addizionale sui diritti d'imbarco aerei.

L'Autorità per l'Energia ridisegna il sistema della sicurezza della rete elettrica in Sardegna

Con i nuovi contratti Terna che molto probabilmente partiranno dal prossimo primo luglio, ENEL, Ottana Energia ed EP Produzione possono consolidare la loro presenza in Sardegna, avendo un quadro molto più certo, in una prospettiva di medio termine, della condizione di utilizzo dei loro impianti.

Francesco Sanna sollecita il Ministero delle Finanze perché proroghi i termini e pubblicizzi le modalità di nuova rateazione dei debiti

Sino al 31 maggio sarà possibile, per coloro che nei tre anni precedenti al 15 ottobre 2015 sono decaduti da piani di rateazione Equitalia, riprendere a pagare secondo il piano originario, bloccando i pignoramenti e le sanzioni che derivano dalla decadenza. In alcuni casi il debito può scendere anche del 40/50%".

Soddisfazione di Francesco Sanna per il provvedimento adottato nel pomeriggio dal Consiglio dei ministri ( Roma, 16 maggio 2016)

I numeri della partecipazione della Regione al gettito delle imposte statali saranno più alti soprattutto se l'economia ed il lavoro cresceranno. Ma insieme alla libertà di decidere la destinazione delle risorse, verrà esaltata la responsabilità di impiegarle bene, di non vederle sprecate, di farle fruttare a favore di lavoro, innovazione, risanamento e tutela dell'ambiente.

La cronaca di Francesco Sanna dell'incontro avvenuto il 1° maggio 2016 a Palazzo Chigi degli operai Eurallumina con Matteo Renzi

Il Presidente del Consiglio ha risposto positivamente alla richiesta formulata dai lavoratori, di uno sforzo di coordinamento finale da parte del Governo di tutte le istituzioni coinvolte - come previsto dagli accordi a suo tempo siglati - per poter concludere positivamente la fase delle autorizzazioni e iniziare l'investimento di ristrutturazione.

Francesco Sanna saluta positivamente il varo delle nuove misure per lo sviluppo e fornisce gli ultimi dati sulla ZFU

Il lancio dei bandi per le nuove iniziative imprenditoriali nel Piano Sulcis è un'ottima notizia. Quando il quadro si completerà, nelle prossime settimane, sono sicuro che l'occasione di una scossa positiva nel senso della ricerca di un nuovo modello di sviluppo per questo pezzo di Sardegna sarà colto da molti imprenditori veri e innovativi.

Francesco Sanna presenta la sua interrogazione al ministro dell'Ambiente Galletti

Con l'imminente approvazione del nuovo Statuto e la definizione di un nuovo decreto istitutivo, ha senso l'ulteriore commissariamento per sei mesi del Parco Geominerario della Sardegna ? Non sarebbe stato meglio chiudere la fase straordinaria, che dura ormai da 9 anni (nove ! probabilmente un record italiano) e restituire la gestione del Parco ad un organo rappresentativo delle amministrazioni dello Stato e delle autonomie locali, con un presidente scelto d'intesa con la Regione ?

Francesco Sanna commenta la nota di Silvio Lai sul PD sardo

E' utile riconoscere che le primarie dell'ottobre 2014 decretarono un profondo rinnovamento nella struttura intima del PD sardo, dai circoli alle segreterie provinciali alla segreteria regionale. E' stato realizzato e sono certo continuerà in ogni occasione un forte rinnovamento, fatto sia di giovani, sia di competenze mai prima sperimentate. L'unica generazione bruciata è quella che attendeva nell'anticamera della cooptazione. Chi ci ha messo la faccia ha avuto spazio e ruolo ovunque.

Francesco Sanna ironizza sulle iniziative estemporanee del deputato di centrodestra Mauro Pili

" Il Tribunale di Lanusei e l'Ogliastra possono stare tranquilli, perché la geografia giudiziaria della Sardegna non la fanno gli ordini del giorno da un tanto al chilo dell'onorevole Pili, né i voti che ormai distrattamente l'Aula di Montecitorio esprime sui suoi consueti bollettini settimanali ". Lo afferma il deputato democratico Francesco Sanna, intervenendo nella polemica sollevata dal deputato ex Forza Italia contro il ministro Orlando

Il ministero dell'Economia ha stanziato oltre 1 milione di euro per i pescatori di Sant'Antioco

Il Ministero dell'Economia ha riattribuito all'amministrazione della Difesa le somme necessarie - poco più di un milione di euro - necessarie a finanziare alla marineria di Sant'Antioco gli indennizzi di mancata pesca per il fermo dovuto alle esercitazioni militari. Spero che nella fase di erogazione si possano recuperare i due mesi di ritardo e che per il futuro ci si attrezzi per rendere più fluido ed efficiente il meccanismo degli indennizzi

Francesco Sanna stigmatizza la disinformazione e l'allarmismo sulle aree della pesca nel nord Sardegna

Per il mare territoriale tra Corsica e Sardegna, è stato completamente salvaguardato l’accordo del 1986, inclusa la zona di pesca congiunta, dicono alla Farnesina, ed inoltre eventuali correzioni potranno essere richieste in sede di ratifica dell'accordo, posto che il Trattato non è stato ancora sottoposto alla procedura di approvazione parlamentare del suo strumento di esecuzione.

Soddisfazione di Francesco Sanna, relatore di maggioranza ( Roma, 17 febbraio 2016)

Stiamo scrivendo una buona legge che sarà in grado di prevenire e gestire i casi di conflitto di interesse: abbiamo introdotto norme più stringenti sulla trasparenza patrimoniale dei membri del Governo mentre il conflitto di interesse economico riguarderà anche i proprietari reali delle imprese e non solo gli amministratori.

La soddisfazione di Francesco Sanna, relatore della nuova legge sui conflitti di interessi

In sostanza, noi abbiamo voluto il superamento della legge Frattini e abbiamo introdotto criteri preventivi di valutazione del conflitto di interesse per tutte le cariche di governo, per i commissari di governo, i membri dei Consigli e degli esecutivi regionali e per i parlamentari.

L'opinione di Francesco Sanna nel dibattito sulla continuità territoriale da e per la Sardegna

Ogni tanto un poco di silenzioso pudore da chi nel centrodestra sardo ha fatto guai nei trasporti isolani ci starebbe bene. Se guardiamo il mare vediamo naufragio della flotta sarda e le nefaste conseguenze su Saremar. Se leviamo gli occhi al cielo e al trasporto aereo vediamo la maldestra confusione tra l'incentivazione delle compagnie low cost e le la continuita' territoriale.