iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
Questi motivi convinceranno il Consiglio regionale ( La Nuova Sardegna 9 dicembre 2006)

Ho politicamente sostenuto lo sforzo di razionalizzazione complessiva dei servizi sanitari della Sardegna, la filosofia del Piano e l?azione dell?assessore Dirindin in questi due anni e mezzo. Sono egualmente convinto che Chirurgia Pediatrica possa continuare ad operare ad Iglesias al servizio dei bambini sardi, in una logica di efficienza e di economicit?.
Il recente trasferimento del reparto al Santa Barbara, sta dimostrando, in pochi giorni di attivit?, una notevole possibilit? di sviluppo di questa disciplina specialistica in un contesto ospedaliero pi? moderno ed attrezzato, che raggiunger? un livello ottimale non appena completato il nuovo Cto.

Annunciata da Letta la decisione interessar? l'Eurallumina e altre aziende energivore ( A. Pani)

Stop alle accise sugli oli combustibili e sull'energia utilizzata nelle produzioni industriali: il Consiglio dei Ministri, riunito venerd? scorso, ha recepito la direttiva comunitaria del 2003 che prevede la possibilit? di eliminare le tasse su particolari fonti energetiche. Una decisione che avr? dei riflessi concreti anche sui bilanci delle multinazionali presenti a Portovesme: a trarre il maggior vantaggio dal provvedimento approvato dal Governo sar?, senza dubbio, l'Eurallumina, che da anni denuncia i costi insostenibili dovuti alle tasse sull'olio combustibile utilizzato per alimentare gli impianti.

Il governo aiuta le fabbriche metallurgiche Letta risponde a Sanna: scelta di sviluppo (G. Meloni)

IGLESIAS. Le accise sulle fonti energetiche derivanti dal petrolio e utilizzate dalle imprese energivore non saranno pi? applicate. Lo ha deciso il governo venerd? sera, mettendo a punto cos? una decisione della quale beneficeranno le attivit? industriali del Sulcis Iglesiente.Lo ha comunicato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Enrico Letta, con una lettera al vicepresidente del gruppo della Margherita, il consigliere regionale Francesco Sanna.

Francesco Sanna, nelle dichiarazioni a La Nuova Sardegna, sostiene la svolta eolica della Giunta: critica l'opposizione

Da La Nuova Sardegna (di Giuseppe Centore).

"Tutto ci? che la Regione pu? fare, indipendentemente da come finir? la vicenda delle tariffe speciali, per rendere pi? appetibile il mercato dell?energia in Sardegna ? benvenuto. ? evidente che serve una corsia preferenziale a chi usa l?energia come materia prima, e pensare di dedicare anche l?eolico a chi ? costrettoacquistare energia a caro prezzo non ? una cattiva idea, ma ? una ottima idea".

L'intervista de L'Unione Sarda (G. Deiana) a Francesco Sanna

S? al rigassificatore ma solo se ci sar? anche un metanodotto. Le due opere sono legate tra loro e possono essere utili a far uscire la Sardegna dall'isolamento energetico. Ma bisogna fare in fretta e ?cavalcare l'onda ciclica degli investimenti nel settore del gas, fenomeno che si ripete pi? o meno ogni vent'anni?. La proposta arriva da Francesco Sanna, consigliere regionale della Margherita e componente dello staff di Enrico Letta nel periodo in cui l'attuale sottosegretario alla Presidenza del Consiglio occup? la poltrona del ministero dell'Industria.

Le dichiarazioni di Francesco Sanna a La Nuova Sardegna

L?Eurallumina e il suo bacino di fanghi rossi, passa nelle mani dei giovani manager russi della generazione Putin e lo stabilimento di Portovesme rivela un appeal internazionale che la crisi energetica non faceva neppure supporre. Francesco Sanna, vice presidente del gruppo consiliare della Margherita, interviene per chiedere la maggiore trasparenza possibile sull?operazione.

Francesco Sanna intervistato da Giuseppe Meloni su L'Unione Sarda: ? un grave errore

Francesco Sanna ? stato facile profeta nell'intervista di venerd? 28 luglio che ipotizzava il rischio dell'atteggiamento burocratico del Governo nazionale, lo stesso giorno in cui il Consiglio dei Ministri ha deciso di impugnare la Legge regionale che istituisce la Consulta per il Nuovo Statuto di Autonomia. "Ora o mai pi?. Oggi il Consiglio dei ministri decide se fare ricorso contro la legge regionale sulla Consulta statutaria: i due mesi dalla pubblicazione del provvedimento stanno per scadere, la seduta odierna ? l'ultima utile per l'impugnazione. Ieri si ? sparsa una voce in Consiglio regionale: il ricorso ? molto probabile. ?E sarebbe un grave errore?, protesta Francesco Sanna (Margherita), uno degli autori del testo della legge".

Condivisione del progetto della Giunta regionale, ma garanzie sulla concertazione con gli enti locali

La Margherita ritiene che occorre ribadire con forza la condivisione della scelta della Giunta regionale di realizzare un progetto ed il conseguente intervento di riqualificazione territoriale, ambientale, paesaggistica, urbanistica ed edilizia degli ex siti minerari, attraverso un piano di sviluppo e valorizzazione economica, culturale, turistica, naturalistica e ricettiva di tali aree. Questo programma si propone di bloccare ed invertire il processo di deterioramento e degrado di tali strutture che lo scorrere del tempo e il disinteresse delle precedenti amministrazioni regionali avrebbe potuto renderlo irreversibile.

Francesco Sanna ha presentato alla stampa e ai gruppi del centrosinistra i contenuti del Maxicollegato 2006

La Nuova Sardegna (Edoardo Secci) 17 maggio 2006.IGLESIAS. Un percorso guidato sulle varie disposizioni in materia di entrate, riqualificazione della spesa, politiche sociali e di sviluppo, della nuova legge Regionale 4 maggio 2006. Ad illustrare alcuni fondamentali passaggi dei nuovi ordinamenti che interesseranno il territorio del Sulcis Iglesiente, il consigliere regionaledella Margherita, Francesco Sanna.

L'Unione Sarda ( F. Pintore). Iglesias: Casa Serena, interviene la Regione Azzerati i debiti del Comune
Ci sono anche numerosi provvedimenti che interessano il Sulcis Iglesiente nel maxi collegato alla Finanziaria regionale. Quelli pi? importanti sono stati illustrati ieri mattina dal consigliere Francesco Sanna della Margherita.

Francesco Sanna critica l'inerzia del governo Berlusconi per la cattiva gestione della pratica a Bruxelles

La Nuova Sardegna. 12.05.2005. Le ?bacchettate? della Commissione Europea verso il governo rischiano di far male solo alla Sardegna. Per questo serve uno scatto di fantasia per trovare soluzioni condivise, serie e rapide per dare in qualche modo un taglio alla bolletta energetica delle industrie di Portovesme. Ma il vicepresidente del gruppo la Margherita, Francesco Sanna, sa che la strada che si dovr? percorrere non ? in discesa. ?Inutile pensare a ricalcare strade vecchie e sbagliate?.

DOPO IL GELO LA STRETTA DI MANO. Prove di dialogo tra i DS e il sindaco Carta

L'Unione Sarda. 7 maggio 2006.

Sinora sono rimasti in silenzio: hanno lasciato parlare gli altri alleati, senza farsi coinvolgere dal clima infuocato che ha arroventato l'ambiente politico cittadino nell'ultima settimana. Ma gli esponenti della Margherita in questi giorni hanno meditato, eccome. E ora avanzano una proposta per salvare il centrosinistra: azzerare tutto, ricominciare daccapo.

Ora il Governo lavori alle tariffe energetiche

Dopo l'avvio dell'indagine approfondita da parte dell'Ue sulle tariffe energetiche speciali per le industrie di Portovesme, tutti gli occhi sono puntati sulle istituzioni e sui prossimi passi da compiere. ?? interesse del Sulcis Iglesiente che il Governo sia operativo al pi? presto, cos? come ? importante che il nuovo ministro delle Attivit? Produttive sia un conoscitore della nostra industria e dei suoi problemi

Francesco Sanna su L'Unione di mercoled? 8 marzo 2006 non si rassegna alle previsioni statistiche

L'Unione Sarda, mercoled? 8 marzo 2006. Di Francesca Zoccheddu

Francesco Sanna della Margherita parte da < Un'osservazione di tipo metodologico:ormai ? appurato che le proiezioni statistiche difficilmente possono essere fatte per un lungo periodo, soprattutto in economia. Le politiche pubbliche cambiano a seconda di chi governa. E in dieci anni si presume che ci siano modifiche negli assetti.

 

L'Unione, 02/01/2006, Giulio Zasso

La regione sar? tagliata fuori dalle prossime nomine sull?Autorit? Portuale di Cagliari. ? questo, dice il consigliere regionale della Margherita Francesco Sanna, l?effetto del decreto legge sulla classificazione dei porti italiani approvato pochi giorni fa dal Consiglio dei ministri.

La Nuova, 27/12/2005 ? Giampaolo Meloni

Il consigliere regionale Francesco Sanna e l'Assessore provinciale Marinella Grosso hanno visitato il carcere di Iglesias alla vigilia di Natale.
IGLESIAS. Senza situazioni traumatiche ma con una problema tutt'altro che trascurabile: la mancanza di un mediatore culturale, figura necessaria per dare corpo alle relazioni sociali tra gli ospiti del carcere, tanto pi? in un caso come quello del Circondariale di Iglesias dove la popolazione dei detenuti ? costituita al 40 per cento da ospiti di tutte le nazionalit? del mondo, esclusa l'Australia. Questo si registra in una struttura che ha un indice di sovraffollamento molto alto: in quasi tutte le celle ? stato, raddoppiato il posto letto, mentre in alcune sono state addirittura sistemate tre brande.

Unione Sarda 21/11/2005 Roberto Ripa

L'esponente della Margherita assicura: garantiti i criteri di par condicio e trasparenza

Unione Sarda 21/11/2005 Roberto Ripa

Scontro sulla vendita delle ex miniere: arriva l'intervento del ministro Castelli a infiammare la polemica. Il guardasigilli ha lanciato l'allarme: ho visto troppi interessi di parte.

Giornale di Sardegna 27/9/2005 Francesco Sanna

I sardi finanziano con la propria bolletta i costi elettrici delle Ferrovie dello Stato. Anche se sull'Isola non usiamo treni elettrici