iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
venerdý 4 giugno 2010

Un sondaggio on line sul sito de L’Espresso su chi potrebbe essere, tra Vendola, Civati, Renzi, Orfini, e la Serracchiani, il prossimo leader del PD, viene taroccato. E a quel punto il settimanale pubblica l’analisi degli ip dei voti. E si scopre che…

martedý 11 maggio 2010

Anonima poetessa del dissenso di Area Democratica ci scrive il suo disagio da Cortona.

A Dario non piace/  il partito sexi/  ci vuole tutti/ racchie e cessi. Nel PD, dunque/ nessun posto per i belli/  è pure vietato/  tingerci i capelli.

giovedý 1 aprile 2010

Il 74,4 per cento dei capofamiglia italiani con più di cinquant’anni è proprietario dell’abitazione in cui risiede. In Europa, solo la Spagna e la Grecia hanno una percentuale di proprietari più alta. La maggior parte dei paesi europei, invece, ha valori compresi tra il 50 e il 60 per cento.

domenica 14 marzo 2010

Ma quale sarebbe il reato? chiedono in coro il premier e i suoi molteplici coristi. Questa volta hanno ragione. Non è per niente facile, in termini giuridici, definire l’operato del padrone di un Paese che fa telefonate da padrone, sistema i suoi uomini d´azienda nello Stato, nelle autorità di garanzia, negli organismi di controllo, nomina i dirigenti dell´azienda concorrente, cerca di chiudere la bocca ai nemici

sabato 27 febbraio 2010

Certo che per dire in un tigì,o scrivere su un giornale, che "Mills è stato assolto", spacciando la prescrizione di un reato accertato per "assoluzione", bisogna essere dei bei mascalzoni. Non dico faziosi, o manipolatori, o servi, dico proprio mascalzoni perché per un giornalista manomettere la verità è un crimine, tal quale per un fornaio sputare nel pane che vende.

sabato 27 febbraio 2010

Puntuale come un congegno a orologeria, il giorno dopo la discussione della mozione sugli affari immobiliari della Giunta Cappellacci, di cui sono stato relatore in Aula, “L’Unione Sarda”, giornale sempre più inguardabile, ha innescato e fatto esplodere la rappresaglia con un articolo su aspetti personali, in violazione della privacy, e con il solo intento di infamare chi non è “servo” degli attuali padroni della Sardegna.

mercoledý 10 febbraio 2010

"Ai giovani dico ... sappiate che in me potrete continuare a vedere un faro che rischiara la notte in attesa dell'alba che verrà, ne sono certo".

Il primo che riconosce il personaggio della Storia che ha pronunciato questo invito alle giovani generazioni, e fornisce un breve commento, potrà vantare presso il senatore Sanna un invito a cena nella Capitale.

venerdý 25 dicembre 2009

La mia capogruppo, a Natale, ha regalato il libro di Vittorio Sermonti "Il vizio di leggere". Gasparri, invece, ha donato a ciascuno dei suoi senatori una televisione con schermo ultrapiatto, disobbedendo a Silvio B. che chiedeva una tessera PDL sotto l'albero. Vive la difference ...

lunedý 21 dicembre 2009

La famiglia Chessa, cagliaritana, è composta da papà, mamma e nove figli (più uno in arrivo). Pensando che fosse una cosa ovvia, il padre, che finora ha stipato 11 persone in un’automobile da nove, ha acquistato con grossi sacrifici un minibus da 17 posti e ha conquistato faticosamente la patente D necessaria per guidarlo. Ma quando è andato alla concessionaria gli è stato chiesto un estratto di famiglia per fugare "sospetti" che quello che per altri è un mezzo di lavoro, per la sua famiglia sia semplicemente una soluzione per muoversi tutti insieme.

sabato 5 dicembre 2009

In tutta Europa aumentano i disoccupati: in Italia sono due milioni. Siamo tornati ai livelli del 2004. E quasi la metà sono ragazzi e ragazze. Il direttore generale di un’università finanziata dagli industriali italiani ha suggerito al figlio di andare all’estero, se vuole trovare lavoro. Forse non aveva letto questa notizia uscita sul New York Times: il dieci per cento degli americani sotto i 35 anni ha deciso di tornare a vivere a casa con i genitori.