iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
Rendiconto e appuntamenti: spending review e lavori in corso.
Francesco Sanna aggiorna i cittadini sulle sue attivitā e sugli impegni politici e istituzionali

Oggi il Senato affronta il tema della revisione della spesa del sistema pubblico. In questa fase di emergenza, sia per evitare l’inasprimento dell’IVA in autunno e gli effetti recessivi che si porterebbe appresso, sia per finanziare i primi interventi nelle aree terremotate Emilia, il Governo è ricorso giustamente ad un decreto legge, quello sulla cosiddetta “spending review”, di cui ho l’onore di essere relatore in Aula. Ringrazio quanti mi hanno postato su Facebook o trasmesso via mail segnalazioni e suggerimenti sugli sprechi della macchina pubblica.

Abbiamo migliorato il testo del decreto con alcune disposizioni a favore delle imprese che lavorano a favore del sistema pubblico (anche nel settore sanitario) e che hanno pagate le forniture e i servizi con gravissimo ritardo. Esse potranno più facilmente vedersi certificare il loro credito, potranno accedere al fondo di garanzia dello Stato e ricevere dal sistema bancario i corrispettivi, o anche pagare tasse e imposte compensando i debiti con i crediti. L’obiettivo è di mettere a correre, nei prossimi sei mesi, tra i 20 e i 30 miliardi di euro a favore dell’economia reale del Paese.

* * *

Segnalo un importante passo avanti nell’iter del disegno di legge che ho presentato per sanare l’ingiusto trattamento dei giovani laureati, specializzandi nelle professioni sanitarie, che a fronte di un lavoro importantissimo, anche di anni, a favore del sistema sanitario non ricevono alcun compenso. La proposta è stata finalmente incardinata nella Commissione Sanità del Senato e sono stati nominati i relatori, con i quali stiamo organizzando alcune audizioni.

* * *

Applicare le garanzie costituzionali che difendono l’esercizio della funzione parlamentare senza trasformarle in privilegio, che incrina il prestigio e la credibilità di opera nelle istituzioni.
Da quando faccio parte della Giunta delle Immunità del Senato ho sempre cercato di mettere in pratica questo principio. Oggi, di fronte agli scandali sull’uso dei fondi ai partiti, è ancora più importante che le decisioni del Parlamento sulle richieste della magistratura avvengano con il massimo della trasparenza, consentendo all’opinione pubblica di comprendere la ragione di ogni scelta.

Ecco perché ho reagito alle strumentalizzazioni del centro destra e chiesto che il Presidente del Senato consenta la pubblicità delle sedute della Giunta. Domani intanto, l’aula del Senato valuterà le mie proposte, come relatore della Giunta, sulla richiesta di arresto del senatore PDL Sergio De Gregorio.

* * *

Vi segnalo due miei interventi ad appuntamenti pubblici dei giorni scorsi: un contributo VIDEO al convegno promosso dalla Commissione Pari Opportunità a Cagliari sul tema delle riforme per la parità di genere nelle istituzioni e l' AUDIO dell'intervento che ho svolto all’incontro con i sindacati e i lavoratori del polo energetico di Porto Torres sulle prospettive degli investimenti nelle infrastrutture strategiche nel nord Sardegna.

Sabato 9 giugno, a Cagliari, h.10,30 Hotel Mediterraneo, partecipo ad un interessante incontro promosso dall'Asssociazione "Frontiere - 360 Sardegna": Aldo Moro, la democrazia e il potere in Italia. Il convegno verterà sui contenuti del libro "Il memoriale della Repubblica", di Miguel Gotor, edito da Einaudi.  Con me, oltre all'autore, ne discuterà Luigi Zanda, vicepresidente dei democratici in Senato, già collaboratore del Presidente Francesco Cossiga. I lavori saranno introdotti da Marco Meloni, consigliere regionale - responsabile della Segreteria nazionale PD per le Riforme e l'Università.
 A presto,

Francesco Sanna