iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
Conclusa la Vertenza Entrate: alla Sardegna 600 milioni di euro di arretrati e tra i 120\150 miloni aggiuntivi all'anno
La soddisfazione di Francesco Sanna Presidente della Commissione Partitetica Stato Regione

Vi proponiamo due dei diversi articoli sull'argomento e il VIDEO con le dichiarazioni di Francesco Sanna.

Vertenza Sardegna, Sanna (Pd): “In arrivo 600 milioni dallo Stato, professionisti del lamento senza argomenti”

“Al capogruppo dei Riformatori sardi nel Consiglio regionale “viene difficile trattenere le risate” per l’approvazione da parte della Commissione paritetica Stato /Sardegna delle norme di attuazione dello Statuto speciale sulle entrate della Regione.È chiaro che non gli è passata l’allegria dal tempo in cui, centrodestra al Governo dell’isola, l’esponente dei Riformatori Anna Maria Busia si dimetteva dalla Commissione paritetica di allora denunciando la lontananza dagli interessi reali della Sardegna della Giunta sostenuta dal suo partito” così il deputato del Pd Francesco Sanna in un post su Facebook.

“Dopo nove anni dall’accordo Prodi-Soru si attuerà in modo completo il sistema delle entrate fiscali della Sardegna. Con le norme di attuazione dell’articolo 8 dello Statuto sarà possibile per la nostra macchina amministrativa conoscere con esattezza le entrate che lo Stato è obbligato a versare. È un passo importante: passiamo dalla fase del contenzioso a quella della collaborazione” – spiega il parlamentare, che presiede la Commissione paritetica per l’attuazione dello Statuto speciale -“abbiamo ottenuto conquiste importanti, riceveremo una quota significativa degli introiti che lo Stato incasserà dall’inasprimento delle tassazioni sui giochi: i sette decimi di queste entrate arriveranno nelle casse della Regione.

Abbiamo inoltre fatto passi importanti per incentivare le iniziative imprenditoriali: le aziende saranno libere di scegliere dove collocare la loro sede legale, facendo partecipare la Regione alla tassazione del reddito prodotto nell’isola”.

“Ci sono quasi 600 milioni di arretrati in arrivo dallo Stato per la Sardegna, e tra i 120 ed i 150 milioni di euro all’anno in più, a seconda dell’andamento del gettito fiscale. La Regione avrà la totale autonomia nell’impiegare queste risorse per imprimere una svolta alla nostra capacità di attrarre investimenti, per migliorare la qualità della vita dei cittadini e per cogliere tutte le opportunità di sviluppo e lavoro che questa terra promette. Queste risorse ci sono, chi fa polemica lo fa ad uso esclusivamente strumentale” conclude Sanna.

Pubblicato il 14\12\ 2015 da pdsardegna.it


Vertenza Entrate, Sanna (PD):accordo decisivo per il futuro della Sardegna.

Un accordo che farà crescere la Sardegna. Il deputato PD Francesco Sanna, Presidente della Commissione Paritetica per l'attuazione dello Statuto Speciale, interviene sulla conclusione della Vertenza Entrate.

" Ora la macchina amministrativa potrà conoscere con esattezza le entrate che lo Stato è obbligato a versare. Riceveremo una quota significativa degli introiti che lo Stato incasserà dall'inasprimento delle tassazioni sui giochi.

Cisono inoltre 600 milioni di arrettrati in arrivo, e tra i 120 e i 150 milioni di euro all'anno in più, a seconda dell'andamento del gettito fiscale. La Regione avrà totale autonomia  nell'impiegare queste risorse per attrarre investimenti, migliorare la qualità della vita dei cittadini e cogliere le opportunità di sviluppo e lavoro che la nostra terra promette. Queste risorse ci sono- conclude sanna rivolgendosi al centrodestra- chi fa polemica lo fa ad uso esclusivamente strumentale".

Pubblicato da La Nuova Sardegna, 14 dicembre 2015

invia un commento | vai all'archivio »