iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
Francesco Sanna intervistato sull'attualità politica italiana

Francesco Sanna dagli studi di Radio Città Futura parla sui temi di attualità politica nella trasmissione < Il Pivot>. Roma, 5 maggio 2015.

Francesco Sanna intervistato dal circuito radiofonico Area, Roma 29 aprile 2015

Francesco Sanna espone i principali contenuti dell'Italicum. Il deputato dem si sofferma sul delicato momento politico, sulle divisioni all'interno del PD e sulla fiducia sul provvedimento posta dal Governo Renzi.

L'intervento di Francesco Sanna nell'Aula della Camera, lunedì 27 aprile 2015

Questa iniziativa non riguarda solamente il Governo e la sua maggioranza, ma riguarda – hanno ragione i colleghi che lo hanno sostenuto – la responsabilità delle singole forze politiche e dei singoli parlamentari. Per quanto mi riguarda, mi sento vincolato non solamente per la storia del passato dei partiti che hanno dato origine al Partito democratico, che possono ritrovare nella proposta che noi oggi siamo chiamati ad approvare tante delle idee che hanno costruito l'ossatura programmatica proposta ai cittadini per la riforma dello Stato, la riforma della rappresentanza popolare per la migliore qualità della democrazia ( VIDEO dell'intervento)

La riflessione di Francesco Sanna sulla Festa della Liberazione

Il popolo italiano, come ha ricordato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si è riconosciuto e ritrovato nel ricordo delle pagine eroiche dei tanti italiani che hanno riscattato la dignità del nostro Paese battendosi contro l'occupazione nazi-fascista all'indomani dell'8 settembre 1943.

L'intervento di Francesco Sanna sulla riforma elettorale alla Camera, Roma 16 aprile 2015

L'intervento nella Commissione Affari Costituzionali, svolto a nome del gruppo PD il 16 aprile durante la discussione generale del provvedimento. Uno stesso 16 aprile, ma di 27 anni fa, veniva assassinato dalle Brigate Rosse Roberto Ruffilli, il responsabile istituzioni della Democrazia Cristiana. Alla sua idea di restituire potere al cittadino nella determinazione della politica nazionale, riportandolo a ruolo di primo arbitro nelle scelte per il Paese, mi sono ispirato in alcuni passaggi dell'intervento.

L'Intervento di Francesco Sanna al convegno dell'Associazione Ex parlamentari, Cagliari, sede Fondazione Banco di Sardegna, 18 aprile 2015.

Questo è il contesto in cui operiamo. Potrei dire che siamo di fronte a quello che veniva definito 25\30 anni fa il paradosso di Zagrebelsky: " Vogliamo le riforme perché non si riesce più a decidere ma la riforma della Costituzione è essa stessa la massima decisione ipotizzabile, e quanto maggiore si manifesta la disgregazione tanto maggiore è la necessità della riforma, ma tanto più questa è necessaria tanto più è difficile".

La proposta di Francesco Sanna durante il seminario di studi promosso dalla segreteria regionale del PD

La sospensione del programma Galsi, che prevedeva la metanizzazione della Sardegna, impone rapide scelte alternative da parte del Governo nazionale e della regione sarda, al fine di garantire alle imprese sarde e alle famiglie l'uso del gas naturale liquido a prezzi di mercato notevolmente inferiori a quelli attuali.

Il punto di vista di Francesco Sanna al convegno di Cagliari ( sabato 18 aprile 2015)

L'audio del mio intervento al convegno su riforme costituzionali ed autonomia regionale sarda, promosso dalla Associazione ex Parlamentari della Sardegna. Il mio punto di vista, dall'osservatorio della Commissione Affari Costituzionali della Camera ( Cagliari, Fondazione Banco di Sardegna, via San Salvatore da Horta, sabato 18 aprile 2015).

In pubblicazione a breve sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto che avvia i concorsi riservati per la stabilizzazione dei lavoratori

Anche se con molto ritardo rispetto alle attese, dopo la registrazione della Corte dei Conti, sta per andare in Gazzetta Ufficiale il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che attua il decreto legge di riforma della pubblica amministrazione del Governo Letta dell’agosto 2013, rendendo possibili le assunzioni dei lavoratori precari della sanità con appositi concorsi riservati.

La relazione di Francesco Sanna nella biblioteca del Senato, Roma 8 aprile 2015.

" La legge presenta alcune imprecisioni e contraddizioni applicative - sostiene Francesco Sanna- che possono indurre ad alcune limitate modifiche. Penso tuttavia che permanga l'esigenza per la quale, nel dicembre 2012, il Parlamento decise di dotarsi di più efficaci norme anticorruzione e - conclude il deputato dem- prevedere l'uscita dalle istituzioni per i condannati. Duratura per condanne definitive, provvisoria - con il meccanismo della sospensione - per condanne in primo grado per reati non colposi e gravi".

Roma, 8 aprile 2015, biblioteca del Senato, tavola rotonda promossa dalla rivista Mondoperaio.