iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
Francesco Sanna replica alle critiche del consigliere regionale forzista verso le dichiarazioni di Soru in Sicilia

Solo un candidato masochista si sentirebbe impegnato a non cercare consensi in entrambe le isole e anche in quella che rappresenta in 3/4 dell'elettorato. Ma per poter fare questo bisogna avere le spalle larghe di un candidato di profilo nazionale, quale sicuramente è Renato Soru

Soddisfazione di Francesco Sanna per la pubblicazione della graduatoria Mise dei beneficiari dei vantaggi fiscali e previdenziali

Spero che l'attuazione della misura, oltre al sicuro impatto economico finanziario sui conti delle aziende, riporti anche fiducia tra i piccoli imprenditori. E che la fiducia si trasformi nel coraggio di nuove iniziative, nel consolidare il lavoro per chi lo stava perdendo, nel trovarne occasione per chi non lo ha ( guarda elenco beneficiari).

Francesco Sanna nell'intervento alla Camera per l'approvazione definitiva della Legge che introduce la doppia preferenza di genere (9.4.2014)

Vorrei dire, per entrare e concludere il dibattito che abbiamo seguito in questi giorni con grande attenzione, che noi del Partito Democratico non adottiamo, perché siamo a favore di questa proposta di legge, nessuna teoria generale della rappresentanza per cui le donne rappresentano le donne e gli uomini rappresentano gli uomini. Direi che una cultura della diversità e della differenza tra uomo e donna esprima, invece, un fatto positivo: quando noi costruiamo nelle istituzioni una presenza equilibrata di modi di vedere le cose diversi, determinati da modi di essere diversi nella loro profondità storica, culturale, ma anche esistenziale, facciamo una cosa buona per le istituzioni e per la vita di questo Paese ( VIDEO con Real Player. Col cursore vai a 1h e 34 minuti).

Dichiarazione di Francesco Sanna all' Agenparl ( 5 aprile 2014).

Il nuovo articolo 416/ter colpisce il politico appena si siede a tavola con la mafia ed è molto severo - galera da 4 a 10 anni - proprio perché il bene giuridico che abbiamo voluto tutelare è la libertà degli elettori e la trasparenza delle istituzioni. Così Francesco Sanna, deputato del Pd della commissione Affari costituzionali ( guarda anche la dichiarazione VIDEO).

Alla Camera i parlamentari sardi del PD continuano il lavoro per garantire la rappresentanza della Sardegna a Bruxelles

Siamo arrivati a un passo dall’approvazione della norma che avrebbe consentito di ottenere fin da subito la rappresentanza della Sardegna al Parlamento europeo, ma governo e maggioranza hanno assunto un impegno chiaro, che verificheremo nelle prossime settimane: calendarizzare rapidamente la proposta di legge, che prevede l’istituzione del collegio Sardegna, a prima firma Francesco Sanna e sottoscritta da tutti i parlamentari sardi del PD, e che offriremo al sostegno dei deputati di ogni schieramento ( guarda dichiarazione VIDEO di Fr. Sanna).

Dichiarazione di voto di Francesco Sanna sugli emendamenti di modifica del Disegno di Legge ( 3 aprile 2014)

Il politico che vende la sua funzione alla mafia e viene «beccato» in questa condotta, ben dimostrata (davanti a lui c’è la mafia, c’è l'organizzazione; lui promette delle utilità che faranno parte della propria condotta di funzionario pubblico; insomma si vende l'integrità dell'esercizio del mandato, si vende l'efficienza e l'imparzialità della pubblica amministrazione, si vende la democrazia), viene punito con una pena da quattro a dieci anni ( VIDEO con Real Player).

Il ricordo dell'ex magistrato e senatore D'Ambrosio da parte di Francesco Sanna, Roma 31 marzo 2014.

Gerardo D'Ambrosio è morto oggi a Milano, dove ha svolto per lunghi anni la sua missione di magistrato. Tra il 2008 ed il 2013 siamo stati entrambi senatori del Partito Democratico e per questo ho avuto modo di conoscerlo, frequentarlo e, su alcuni provvedimenti, lavorare insieme a lui. Nonostante la grande differenza di età ci andavo molto d'accordo e quando non lo eravamo, la discussione mi tornava interessante e comunque piacevole perché Gerardo era anche un grande signore (VIDEO).

Francesco Sanna spiega perchè è da respingere la richiesta avanzata da Forza Italia, 26 marzo 2014

Per sussistere il reato mi devo accorgere che negozio con un criminale ? Certamente si, ma non nelle forme della probatio diabolica che, nell'interpretazione del collega Sisto e di altri, ci sono state qui raccontatate. Basta il dolo diretto che la norma già contiene. Quindi colleghi tranquillità, non stiamo facendo retate tra poveri candidati, non stiamo esponendo ingenui candidati all'amministrazione del paese, alle patrie galere per reati di mafia ( VIDEO con Real Player).

La dichiarazione di Francesco Sanna ripresa dalle agenzie di stampa, 26 marzo 2014

E' il caso di precisare cosa dice questa disposizione che impensierisce alcuni colleghi fino a costruirci sopra una sorta di terrorismo psicologico. Questa norma punisce la raccolta di voti ottenuti da scambi di favori o tramite intimidazioni conseguenti a contatti con la mafia: occorre dire che se al tavolo dell'accordo siede da una parte il criminale, dall'altra c'e' un candidato colluso e "disponibile"". Ai colleghi dubbiosi dico di stare tranquilli perche' non si tratta di fare retate di innocenti candidati ma di tutelare il principio democratico del non inquinamento del voto.

Francesco Sanna interviene per difendere la ratio dell'emedamento che conferma le agevolazioni fiscali per le popolazioni alluvionate (19.3.2014)

Come faceva la Ragioneria generale dello Stato a dare i suoi pareri positivi quando scriveva la medesima norma nel decreto salva Roma e a revocare oggi in dubbio un profilo di copertura o di imputazione o di classificazione, come è scritto nel parere della Commissione bilancio, sullo stesso contenuto provvedimentale e sugli stessi impatti finanziari sui conti dello Stato ? ( VIDEO degli interventi sull'emendamento in discussione).