iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
Francesco Sanna annuncia il via libera per il bando alle imprese e sollecita la Regione sarda ad accelerare gli atti di competenza

La Corte dei Conti ha registrato il decreto attuativo della legge Crescita che rende possibile la fiscalità di vantaggio nei 23 comuni del Sulcis Iglesiente e nelle regioni del Mezzogiorno che hanno inteso riprogrammare parte dei loro fondi europei a questo scopo

Francesco Sanna ha scritto al Presidente della Regione sarda

Egregio Presidente, ho letto sulla stampa sarda, riguardo alla convenzione di servizio tra lo Stato e la società di navigazione Tirrenia che regola la continuità territoriale marittima tra la Sardegna e la penisola italiana dal luglio 2012, che Ella “giura di non averla mai vista”. E anzi di “non essere mai riuscito ad ottenerla”. E che questo “non è giusto: la convenzione e la dotazione finanziaria, attualmente di 70 milioni all’anno, devono essere in mano alla Regione”.

Francesco Sanna ricorda l'impegno assunto con i ' braccialetti bianchi ' per l'iniziativa di Riparte il futuro ( 8 maggio 2013)

La riunione dei parlamentari che hanno aderito alla petizione "Riparte il Futuro", con i presidenti di Camera e Senato e don Luigi Ciotti, ha coinciso ieri con la costituzione degli uffici di presidenza delle commissioni. Nel dibattito è emersa la volontà convergente dei rappresentanti dei diversi gruppi di accelerare con la discussione e l'approvazione di una legge che introduca il reato di scambio elettorale politico mafioso, modificando l'articolo 416 ter del Codice Penale."

La proposta di legge di Francesco Sanna per scongiurare l'effetto << anatra zoppa>> nei comuni

Il testo unico degli enti locali, che riprende la legislazione elettorale vigente sin dal 1993 (legge 25 marzo 1993, n. 81) comprende al suo interno due anomalie, che vanno contro la ratio del sistema, orientata a  governabilità, e che conducono entrambi al rischio della cosiddetta «anatra zoppa», ovvero l’elezione di un sindaco con opposta maggioranza parlamentare.

Francesco Sanna rende pubblico il testo della proposta di riforma elettorale a sua firma.

La normativa in vigore per l’elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica ha dimostrato, nella XV, nella XVI e nella attuale XVII legislatura repubblicana, tutti i limiti denunciati fin dal suo esame parlamentare e da allora continuativamente al centro di un acceso dibattito – tanto in sede scientifica, da parte di costituzionalisti e politologi, quanto in sede politica – sui correttivi da introdurre in sede di riforma del sistema elettorale.

Francesco Sanna annuncia la fase attuativa dell'art. 37 della legge Sviluppo (221\2012). Iglesias 5 aprile 2013

 

Nella tarda serata di ieri il ministro dell’Economia e delle Finanze Vittorio Grilli ha firmato il decreto attuativo delle zone di esenzione fiscale nei 23 comuni del Sulcis Iglesiente, realizzandoo il concerto con il suo collega dello Sviluppo Economico Corrado Passera. Lo rende noto il deputato PD Francesco Sanna, autore della norma che rende possibile la misura d’aiuto alle piccole imprese del Sulcis, introdotta nella legge Crescita (la numero 221/2012).

Francesco Sanna esprime la sua soddisfazione per il via libera da parte del ministro Corrado Passera (22 marzo 2013)

 

Il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, ha firmato il decreto attuativo della zona di esenzione fiscale nel Sulcis Iglesiente. E' un passo in avanti fondamentale per l'attuazione della misura, contenuta nella legge 221/2012,  che abbiamo proposto per rafforzare le possibilità di nuovo sviluppo economico nei 23 comuni della Provincia di Carbonia-Iglesias. Alla misura, infatti, sono interessate oltre settemila micro e piccole imprese.

Francesco Sanna assolvendo all'impegno assunto in campagna elettorale ha presentato alla Camera la proposta di legge

Ho aderito con convinzione alla campagna "Riparte il futuro" per contribuire a realizzare uno Stato più giusto e senza corruzione: uno dei motivi principali del blocco dello sviluppo civile ed economico del nostro Paese. Oggi ho depositato la proposta di legge alla Camera e insieme ai tanti "braccialetti bianchi" ci impegneremo perchè il provvedimento abbia un iter rapido nelle Aule parlamentari.

Il primo giorno della XVII legislatura Francesco Sanna presenta due proposte di legge alla Camera dei deputati

Due proposte di legge presentate il primo giorno della legislatura: indennizzare tutti gli specializzandi dell’area sanitaria per il  servizio pubblico che oggi rendono a costo zero; far decidere anche alla Corte Costituzionale i casi di ineleggibilità ed incompatibilità parlamentare. Le proposte in consultazione pubblica sulla rete per tutto il tempo del drafting parlamentare.

Francesco Sanna pubblica i conti delle spese sostenute nella sua attività politica

Nell'anno 2012, per lo svolgimento della sua attività politico-istituzionale, Francesco Sanna ha sostenuto spese per 68.266 €. Di queste oltre 20.000 € sono stati destinati alle attività del PD; invece 20.180 € hanno riguardato le spese di rimborso per le collaborazioni e oltre 5.000 euro sono state le spese per la permanenza a Roma. Guarda sotto il dettaglio delle altre voci.