iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
Nel file allegato le reali indennità e i benefit dei parlamentari

Occorre uscire da una confusione che mischia la necessità di eliminare ogni privilegio con lo spaccio di numeri buttati quasi a caso ed in contraddizione tra loro. Anche giornali importanti e seri come Repubblica ci cascano, se è vero che nella edizione di sabato 10 dicembre l’indennità netta di un deputato è di 11.500 euro, e domenica 11 dicembre la stessa indennità, sullo stesso giornale, è di 5.486 euro.

Il titolo del convegno PD che si svolgerà a Sant'Antioco

Il progetto Galsi, il gasdotto che dall'Algeria attraverserà la Sardegna e via isola D'Elba si collegherà al continente italiano ed europeo, divide l'opinione pubblica sarda. Per affrontare il tema, con le opportunità per lo sviluppo- sopratutto in tema di raffreddamento dei costi energetici per le imprese e i cittadini- ma anche con i rischi connessi all'impatto ambientale che l'opera avrà, il Pd ha convocato un convegno per giovedì 15 dicembre a Sant'Antioco (CI).

L'opinione di Francesco Sanna sulla manovra predisposta dal Governo Monti ( sotto il link col testo completo)

La manovra non è quella che avrebbe fatto il PD con un suo governo. Vi trovo però misure che avremmo potuto scrivere noi. Ne elenco alcune. La rottura del tabù di tassare più intensamente i capitali esportati illegittimamente all'estero e fatti tornare da Tremonti con il piccolo costo del 5 %: proveremo a raddoppiarne l'entità con un nostro emendamento ( il TESTO della manovra).

L'interrogazione di Francesco Sanna sulla situazione di diverse famiglie di Calasetta (CI) vittime di una pratica burocratica risalente al 1924

Francesco Sanna ha depositato a Palazzo Madama-Commissione Finanze- un'interrogazione urgente a risposta scritta ai Ministri dell'Economia e Finanze, dello Sviluppo Economico, delle Infrastrutture e Trasporti, per segnalare il singolare caso di alcune famiglie di Calasetta che, in contenzioso con la Capitaneria di Porto di Cagliari, rischiano lo sgombero e l'abbattimento delle abitazioni - del 1930- in cui vivono, oltre al pagamento di oneri per diverse centinaia di migliaia di euro.

Francesco Sanna chiede al Governo una soluzione per le famiglie a rischio sgombero dalle proprie abitazioni, 22.11.2011

Da molti anni alcune famiglie di Calasetta (CI) sono coinvolte in un contenzioso con l’Agenzia del Demanio per delle costruzioni situate sul lungomare;  la vicenda risale al 1924 quando il Comune di Calasetta, in seguito ad aggiudicazione definitiva, cedeva a titolo oneroso tre lotti di terreno ad alcune famiglie del luogo, le quali vi edificavano;

Francesco Sanna stigmatizza la doppiezza nei comportamenti politici deL PDL

Vedo che oggi sul versante del centrodestra c’è tutto un fervore a raccoglier firme e presentare proposte di legge, come si dice, contro Equitalia.Non so quanto possa durare la credibilità di un  partito double face, di governo al mattino e di opposizione la sera. 

L'ironia di Francesco Sanna per la gaffe dei pidiellini che certificano il nulla per la Sardegna ad opera dell'ex esecutivo Berlusconi

La lettera aperta di una gran parte dei parlamentari  PDL sardi al neo Presidente del Consiglio consente di registrare una positiva svolta d’umore e il tono decisamente meno agitato rispetto ai bellicosi propositi della vigilia, dove si minacciava di non dare o di revocare la fiducia se il senatore Monti non avesse fatto così e cosà.

Pubblicato da Repubblica.it, giovedì 17 novembre 2011

Signor Presidente, onorevoli senatrici, onorevoli senatori, è con grande emozione che mi rivolgo a voi come primo atto del percorso rivolto ad ottenere la fiducia del Parlamento al Governo ieri costituito.

Cura dimagrante per la compagine governativa con soli 16 dicasteri ( dal sito PD nazionale, 16 nov. 2011)

Alle ore 17, 00 c'è stato il giuramento dei nuovi ministri. Oltre a Monti, che sarà anche ministro del Tesoro, sono in sedici i titolari dei dicasteri. Catricalà è il nuovo sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

La delegazione del Pd è stata ricevuta dal Presidente della Repubblica

Il primo punto su cui il nuovo governo dovrà impegnarsi è quello del lavoro, dei redditi e dei risparmi delle famiglie. Riforme subito ( dal sito nazionale del Partito Democratico)