iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
L'appuntamento annuale con la tre giorni di formazione dell'Associazione 360

Dopo il buon esito della prima edizione, nel 2008, e il successo di Nord Camp dello scorso giugno, TrecentoSessanta torna a discutere di unità nazionale, rapporto tra i diversi territori del Paese, federalismo, sviluppo e mancato sviluppo con una manifestazione che vuole affrontare il tema del Mezzogiorno finalmente senza tabù e senza alibi.

Francesco Sanna spiega l'emendamento al Decreto Tirrenia per rendere competitivo lo scalo cagliaritano

La nostra proposta introduce tra le disposizioni del decreto Tirrenia, in discussione da martedì sera in Senato, la possibilità che le Autorità Portuali possano coprire gli sconti sulle tasse di ancoraggio, oltre che con nuove entrate, difficilmente realizzabili, anche con risparmi di parte corrente formatisi negli anni precedenti al 2010, che oggi il Ministero dell’Economia non ritiene utilizzabili. Rimanendo fermo il principio che non si possono far debiti per applicare gli sconti, e che i bilanci devono chiudere in equilibrio ( sotto i file col testo dell'emendamento e la scheda esplicativa)

L'intervento di Francesco Sanna, giovedì 16 settmbre 2010, alle giornate di mobilitazione per la difesa della Rorckwool iglesiente

Incontri per il territorio: Il futuro dell'industria in Sardegna (Audiovideo I parte, per vedere la II parte clicca sulla notizia o su segue)

I lavoratori della (ex) Rockwool sono accampati dal mese di Aprile nel piazzale antistante l'ingresso alla Miniera di Campo Pisano (IGEA),dormendo in tenda ed occupando con striscioni e bandiere il ponte sulla 130. Questi mesi sono stati difficili ed intensi, ma il silenzio e l'indifferenza hanno accompagnato fragili promesse per una possibile soluzione della vertenza. Il FESTIVAL ROCK(WOOL) nasce dal tentativo di far sentire la loro voce e nel contempo di dare speranza al territorio: uno stimolo dato da chi di speranza è costretto a vivere per non morire. La manifestazione è completamente autogestita dai lavoratori, con la collaborazione volontaria di Baccanale Concerti, Giuseppefrau Gallery e di Zorba il Gatto. il direttore artistico è Giacomo Tronci con la collaborazione di Pino Giampà.

I senatori democratici chiedono di conoscere le azioni in atto del Governo e della Regione sarda per la gara internazionale della miniera

La Regione Sardegna, lenta come una lumaca al secco, dopo aver costretto il Parlamento a prorogare di un anno i termini della gara internazionale a causa del nulla di fatto, non è stata in grado di esprimere, in sede di costituzione del gruppo, un proprio rappresentante. Intendiamo sapere se questo ha frenato o ancora sta ritardando l'attività del gruppo di lavoro, oppure se il Governo  prescinde dalla attenzione della Regione, pur padrone della miniera, al tema Carbosulcis, e va avanti lo stesso ( in allegato sotto il testo dell'interrogazione)

Francesco Sanna interviene, il 15.9.2010, nell'Aula del Senato per denunciare la sottrazione alla Sardegna di 1 miliardo e 600mila euro

La regione autonoma della Sardegna, a fronte di questo nuovo sistema, quest'anno ha iscritto a bilancio 1,6 miliardi di euro, cui però, né nel bilancio di previsione né nel bilancio di assestamento corrisponde analoga previsione da parte dello Stato. Allora i casi sono due, o non è veritiero - non voglio usare l'espressione bilancio falso, ma più correttamente riferirmi al principio costituzionale e di razionalità contabile della veridicità dei conti pubblici - il bilancio della Sardegna o non è veritiero il bilancio che ci apprestiamo a votare ( Video con Real Player).

Audio dell'intervento di Francesco Sanna nella seduta del 14 settmbre 2010

La Commissione Affari Costituzionali del Senato non ha potuto rendere il parere sul disegno di legge di assestamento del bilancio dello Stato, per la mancata partecipazione del Governo ai suoi lavori. Il bilancio di assestamento proposto dal Governo pone seri dubbi sulla sua veridicità. In esso, tra l'altro, continua a mancare interamente l'indicazione dei fondi destinati a finanziare il nuovo regime di entrate della Regione Sardegna

Il provvedimento all'esame delle Commissioni e dell'Aula di Palazzo Madama

Sanna ha fatto rilevare come "il bilancio di assestamento proposto dal Governo pone seri dubbi sulla sua veridicità. In esso, tra l'altro, continua a mancare interamente l'indicazione dei fondi destinati a finanziare il nuovo regime di entrate della Regione Sardegna" ( Audio  intervento in Commissione e Video dell'intervento in Aula, con Real Player, il testo dell'intervento in Aula).

Il Ministero dello Sviluppo ancora senza guida

Abbastanza indignato per le critiche sull’interim semiserio al Ministero dello Sviluppo Economico, vuoto da quattro mesi secondo i più, il ministro interinale e presidente del Consiglio il tre settembre 2010 prometteva per iscritto, con la solennità di un comunicato stampa: “Comunque, la settimana prossima sottoporró al Capo dello Stato il nome di un nuovo ministro dello Sviluppo”.

L'opinione del costituzionalista Gian Mario Demuro su L'Unità del 9 settembre 2010

Il Ministro dello Sviluppo economico manca da 127 giorni, da altrettanti giorni dura l’interim
del Presidente del Consiglio dei Ministri. Ad oggi nessun segnale di novità, un interim infinito.
L’esatto opposto dell’etimo della parola latina. Ministro ad interim è, infatti, un Ministro che rimane per breve tempo

Convegni, feste, teatro e musica nello scenario del Bastione San Remy dal 10 al 19 settembre 2010

Cagliari ospita nel Bastione San Remy la Festa Democratica Nazionale degli Enti Locali. Dal 10 al 19 settembre, nel suggestivo scenario del monumento al centro della città che si affaccia sul golfo e che delimita la città vecchia del capoluogo regionale, si alterneranno dibattiti, eventi musicali e culturali con prestigiosi protagonisti della vita pubblica e di quella artistica nazionale ( leggi tutto il programma).