iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
Francesco Sanna risponde a Paolo Maninchedda e ricorda un altro sgarbo alla Sardegna dal governo a trazione leghista

La bozza del nuovo contratto di servizio RAI, su cui ha espresso il suo parere la Commissione Parlamentare di Vigilanza sul servizio Pubblico radiotelevisivo, prevede una programmazione in tedesco e ladino per il Trentino Alto Adige, in sloveno per il Friuli, in francese per la Val d’Aosta. La Sardegna non è contemplata. Sotto i documenti e la risposta pubblicata sul proprio sito da Paolo Maninchedda.

Francesco Sanna ha scritto al segretario nazionale Bersani e ai capigruppo di Senato e Camera

"Presentare una motivata mozione di sfiducia individuale nei confronti di Silvio Berlusconi quale Ministro ad interim dello Sviluppo Economico": è la proposta contenuta in una lettera  che Francesco Sanna, senatore della Commissione Affari Costituzionali e membro della Direzione Nazionale del Partito Democratico, ha inviato a Pierluigi Bersani e ai presidenti dei gruppi parlamentari Anna Finocchiaro e Dario Franceschini (sotto il testo della lettera).

Aperta a Drò la VI edizione del seminario di studi che riunisce varie personalità politiche, imprenditoriali, culturali, senza steccati

La scommessa di veDrò è, da sempre, pensare l’Italia al futuro, scegliere temi e offrire risposte analizzando gli argomenti in chiave prospettica, da qui a dieci anni. Ed è così che nasce la sesta edizione di veDrò. veDrò 2010 coglie una sfida ambiziosa, coinvolge i suoi partecipanti, tutti protagonisti, nel disegnare insieme il perfetto profilo del leader 2020 (il sito di veDrò). Sotto scarica il file col programma completo e i contenuti.

Francesco Sanna sul caso Tirrenia. Nel video affronta uno dei problemi di sempre della Sardegna ( 29.08.2010)

La Tirrenia è in stato prefallimentare. I vari governi italiani da 20 anni non hanno saputo o voluto affrontare il problema della compagnia di navigazione, ed il pessimo servizio di collegamento marittimo reso alle grandi isole italiane. Il bando internazionale per la privatizzazione si è misteriosamente concluso con un nulla di fatto. Le sorti di migliaia di lavoratori nelle mani del commissario straordinario D'Andrea, impegnato nel compito di coniugare diritti dei creditori, regole comunitarie, mobilità dei cittadini e salvaguardia dell'occupazione. Il Governo? Impegnato in altre faccende: Tremonti silente ma decide senza render conto a nessuno, Matteoli pasticcia,  il Ministero dello Sviluppo ancora ad interim. ( Il Video di Francesco Sanna).

L'editoriale di Beppe del Colle in edicola oggi su Famiglia Cristiana, 25 agosto 2010

La Costituzione dice: «La sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione». Berlusconi si ferma a metà della frase, il resto non gli interessa, è puro “formalismo”. Quanti italiani avranno saputo di queste parole? Fra quelli che le hanno apprese, quanti le avranno approvate, quanti le avranno criticate, a quanti non sono importate nulla, alle prese come sono con ben altri problemi?

Francesco Sanna contesta la superficialità del ministro Matteoli nella gestione del caso Tirrenia

La vicenda Tirrenia si sta avvitando su se stessa per colpa di un governo indeciso su tutto. Ad errore si aggiunge errore. La condotta del governo e' assurda, non fa nulla per scongiurare uno sciopero illegittimo che darebbe colpo terribile alla credibilita' delle istituzioni e alla compagnia stessa. Sembra che si punti al tanto peggio tanto meglio.

La dichiarazione di Francesco Sanna ed Ernesto Carbone, coordinatore forum agricoltura del PD

La Sardegna è la prima regione italiana per produzione di latte di pecora che viene oggi pagato a 60 centesimi litro, circa il 25% in meno di due anni fa. Chiediamo che il ministro Galan, non faccia come il suo predecessore Zaia, e trasformi l'incontro fissato con le organizzazioni di settore il 30 agosto nell'avvio di un tavolo nazionale di concertazione. La pastorizia non è piú un settore regionale. I 70mila allevamenti dove sono allevate quasi 7 milioni di pecore e una produzione di 7 milioni di quintali di latte, rappresentano un patrimonio non solo economico, ma anche ambientale, sociale e culturale del made in Italy.

Francesco Sanna nel II anno del mandato parlamentare ha ispezionato le carceri di Cagliari e di Iglesias

Anche quest'anno nella fine settimana ferragostana ho confermato l'adesione alle iniziative parlamentari di verifica delle condizioni di vita di chi è detenuto e di chi lavora nelle carceri italiane. Insieme ad Amalia Schirru, deputato, a Marco Meloni, consigliere regionale, e ad altri amici ho potuto verificare, purtroppo, che negli istituti di pena italiani perdurano le difficili, spesso drammatiche, condizioni di vita per chi è detenuto e per i lavoratori che vi operano. Nei documenti che seguono e nel video chi vuole può saperne di più e conoscere le mie proposte per affrontare l'emergenza italiana.

Pubblichiamo l'anticipazione di Primo Piano del settimanale dei Paolini, oggi in edicola

Un Paese maturo, che deve mirare allo sviluppo e alla pacifica convivenza dei cittadini, non può continuare con uomini che hanno scelto la politica per “sistemare” sé stessi e le proprie “pendenze”. Siamo lontani dall’idea di Paolo VI, che concepiva la politica «come una forma di carità verso la comunità», capace di aiutare tutti a crescere.

Riceviamo e pubblichiamo un ironico raffronto tra l'ex mister della nazionale di calcio e il quasi ex premier del governo italiano

L’Italia di Lippi esclusa dal mondiale al primo turno. L’allenatore per giustificare il suo fallimento non ha pensato di dare del traditore a Balotelli, piuttosto che a Cassano che non erano in squadra. E' andato a casa.