iscriviti alla newsletter scrivi a Francesco Sanna
Il pezzo di Alessando Aresu, nella sezione: Italian politics della rivista online " Lo spazio della politica"

How to tackle this? Well, that’s simple: through an effort of disclosure. Tell your voters about your earnings, tell them what you are doing with your benefits, and why and when you are in the Chamber of Deputies or in the Senate. Keep them involved: this seems banal, but it is absolutely needed, to make Italian democracy actually work. The example of Francesco Sanna, a DP Senator who is doing exactly this since 2004, can be useful.

La proposta di legge di Francesco Sanna e Guglielmo Vaccaro per lo sviluppo delle "rinnovabili" negli edifici pubblici (apri e leggi la proposta)

Nel giorno di apertura del vertice Onu di Copenaghen sui cambiamenti climatici, arriva un'idea per lanciare in Italia un programma energetico e ambientale assolutamente innovativo. La presentano i parlamentari del Pd Guglielmo Vaccaro e Francesco Sanna

Alla manifestazione la presidente del PD, Marino e Franceschini. Solo YouDem e RaiNews24 trasmettono la diretta (da www. PD.it)
Piazza San Giovanni piena a Roma per il NO B DAY la prima manifestazione autoconvocata via internet per chiedere le dimissioni del premier Silvio Berlusconi. Un corteo, partito con inusuale puntualita' da Piazza della Repubblica alle 14, tutto viola.E' stato il viola, colore scelto perché ''non occupato ancora dalla politica'' e come simbolo ''di quegli italiani che non vogliono 'violare' le leggi'', a predominare nella giornata del 'No B' di Roma.
Da internazionale.it, di Giovanni De Mauro

In tutta Europa aumentano i disoccupati: in Italia sono due milioni. Siamo tornati ai livelli del 2004. E quasi la metà sono ragazzi e ragazze. Il direttore generale di un’università finanziata dagli industriali italiani ha suggerito al figlio di andare all’estero, se vuole trovare lavoro. Forse non aveva letto questa notizia uscita sul New York Times: il dieci per cento degli americani sotto i 35 anni ha deciso di tornare a vivere a casa con i genitori.

Il senegalese ottiene lo status di rifugiato: sospesi gli effetti del decreto di espulsione (di Laura Sanna, La Nuova Sardegna 5.12.09)

Talla torna a casa: lo status di rifugiato salva il giovane senegalese dal rimpatrio. Entro pochi giorni rientrerà a Iglesias, città dove «ha eletto il suo domicilio».La notizia è stata data dal sindaco di Iglesias, Pierluigi Carta, e dal senatore del Partito democratico Francesco Sanna (guarda VIDEO)

Il resoconto sommario della valutazione espressa da Francesco Sanna in occasione della seduta del 2 dicembre 2009

L'audizione di ieri (del Ministro Alfano, n.d.r) ha messo in luce il carattere politicamente e polemicamente riduttivo delle valutazioni fornite, che si spiega con la necessità di giustificare con motivazioni di interesse generale una iniziativa legislativa evidentemente ispirata ad un interesse particolare.

Enrico Letta scrive a Repubblica, rispondendo a Miriam Mafai, e delinea l'alternativa politica del PD al governo di destra

Questa settimana in Parlamento condurremo la nostra battaglia per far saltare il “processo breve”. Perché riteniamo sbagliato il provvedimento e ingiusto il ricatto che vi è alla base, cioè l’immunità per il premier o, in alternativa, lo sfascio ulteriore di una giustizia già in crisi.

Replica di Francesco Sanna alle dichiarazioni del leader dell'IDV sull'intervista al Corsera di Enrico Letta (sotto)- Video su Processo breve

Il PD è saldamente convinto dell'inopportunità politica per il cittadino Berlusconi di sottrarsi ai processi e, conseguentemente, resta fermo nell'assoluta contrarietà a che il presidente del consiglio faccia leggi a suo uso e consumo stravolgendo il sistema giudiziario italiano.

OPPOSIZIONE E SOCIET└ CIVILE CRITICANO IL GOVERNO : DA FAMIGLIA CRISTIANA

Neppure un euro per figli, anziani e disabili. Abbiamo analizzato il testo passato al Senato e ora alla Camera. Ecco l’elenco completo di ciò che manca. E delle voci che sono state tagliate. Compresi i bonus luce e gas.

Francesco Sanna durante la manifestazione del Sulcis a Roma richiama il governo alle proprie responsabilitÓ

"Sarà bene che il Ministro dello sviluppo economico Claudio Scajola si attivi subito così da avere pronti, non appena tornerà in Italia dopo aver girato il mondo per fiere, i decreti attuativi per rendere possibile l'accesso ai mercati esteri dell'energia e remunerare il servizio che impianti energivori, come quelli di Alcoa, possono dare alla sicurezza del sistema elettrico se disponibili allo stato immediato per evitare i black out".